28 July 2021

Dall’1/7/2021 parte l’assistenza sanitaria del Fondo Sanimoda per il settore della Concia Industria

Come previsto dall’Ipotesi di accordo 21/1/2021 per il rinnovo del CCNL per gli addetti delle Industrie Conciarie, a decorrere dall’1/7/2021, parte l’assistenza sanitaria del Fondo Sanimoda per i lavoratori del settore

Le Parli firmatarie dell’Ipotesi di accordo 21/1/2021, nell’intento di garantire a tutti i dipendenti del settore dell’Industria Conciaria, un fondo di assistenza sanitaria integrativa, hanno previsto all’art. 6, l’adesione degli addetti al Fondo Sanitario Sanimoda, con efficacia a decorrere dall’1/7/2021.
A tal fine hanno concordato:
 – di finanziare tale fondo con un contributo mensile, a carico delle imprese, di € 12,00 per 12 mensilità per ogni lavoratore non in prova, a tempo indeterminato o a tempo determinato pari o superiore a 12 mesi con decorrenza dal 13° mese;
– che il finanziamento non riguarda le imprese che, all’1/7/2021, prevedono analoghe forme di assistenza sanitaria integrativa con costi pari o superiori a quello di cui sopra. In ogni caso le imprese avranno sempre facoltà di aderire al fondo Sanimoda“.
Lo stesso Fondo Sanitario, espressamente sul sito indica la procedura che le aziende devono eseguire per potersi iscrivere entro il 20 luglio e quella per l’iscrizione dei dipendenti, nonché le modalità di contribuzione.